Via Lunigiana 591/593
info@teknoautoscuola.it
0187 718228
Menu
Close

Patente - A-B-C-D-E

Tekno Autoscuola è abilitatà a svolgere corsi per il conseguimento di tutte le patenti di guida.

 

Esaminiamo ciascuna nel dettaglio:

 

  • Patente Ciclomotori AM (si consegue a 14)

 

• Ciclomotori a due ruote con velocità massima di produzione non superiore a 45 km/h e di cilindrata inferiore o uguale a 50 cm³ se a combustione interna, oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per motori elettrici.

• Veicoli a tre ruote aventi una velocità massima  non superiore a 45 km/h e caratterizzati da un motore, la cui cilindrata è inferiore o uguale a 50 cm³ se ad accensione comandata, oppure la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori a combustione interna, oppure la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4kW per i motori elettrici.

• Quadricicli leggeri la cui massa a vuoto è inferiore o pari a 350 kg esclusa la massa delle batterie per i veicoli elettrici, la cui velocità massima per costruzione è inferiore o uguale a 45 km/h e la cui cilindrata del motore è inferiore o pari a 50 cm³ per i motori ad accensione comandata; o la cui potenza massima netta è inferiore o uguale a 4 kW per gli altri motori, a combustione interna; o la cui potenza nominale continua massima è inferiore o uguale a 4 kW per i motori elettrici.

 

 

Patente Moto A1 (si consegue a 16 anni)

La patente A1 si consegue dai 16 anni di età
Abilita alla guida di motocicli di cilindrata non superiore a 125 cc e di potenza massima non superiore a 11 kw.
L’esame consiste nel superare un prova a quiz con 40 domende e una prova pratica divisa in due parti, prima una prova di abilità con i birilli e poi una prova di guida su starda.

Per le prove pratiche abbiamo a diposizione:

Honda SH 125
Yamaha 125
Patente Moto A2 (si consegue a 18 anni con limitazione di potenza  a 35 KW dal 19 Gennaio 2013)

La patente A2 si può conseguire dai 18 anni in poi e abilita alla guida di motoveicoli limitati a 35 Kw. Limitazione non decade dopo 2 anni dal conseguimento come prima ma si può trasformare in patente A senza limiti .
Prova pratica divisa in 6 fasi

 

Per le prove pratiche abbiamo a diposizione:

BMW G 650 GS

Patente Moto A (si consegue a 24 anni senza limitazioni) dal 19 Gennaio 2013

La patente A3 consente di guidare immediatamente qualsiasi tipo di moto senza limitazioni e la si può conseguire a 21 anni.
L’esame consiste nel superare un prova a quiz con 40 domende e una prova pratica divisa in due parti, prima una prova di abilità con i birilli e poi una prova di guida su starda., per chi non ha ancora nessuna patente e solo nella prova pratica per chi ha Gia la patente A1 o B.

Per le prove pratiche abbiamo a diposizione il nuovo BMW G 650 GS

 

Patente B (si consegue a 18 anni)

 

La patente B è la patente più comune nell’autoscuola, perchè permette la guida delle comuni autovetture, si consegue a partire dai 18 anni, tramite un esame di teoria e uno di guida.

Veicoli che si possono guidare:

  • motoveicoli (tricicli, quadricicli e motocicli, questi ultimi solo fino a 125 cm3 e 11 kw, ma solo in Italia);
  • autoveicoli per trasporto di persone e cose con non più di nove posti totali compreso il conducente, e aventi massa complessiva a pieno carico fino a 3,5 tonnellate, anche trainanti un rimorchio leggero (fino a 750 kg). Si possono trainare anche rimorchi non leggeri, a condizione che non pesino più della motrice (che non eccedano la massa a vuoto della motrice) e che tutto il complesso non superi la massa di 3,5 tonnellate;
  • macchine agricole, anche eccezionali;
  • macchine operatrici, eccetto quelle eccezionali;

 

Per i primi tre anni dal conseguimento della patente si è considerati neopatentati e si devono osservare solo dei limiti di velocità particolari. Non possono andare oltre i 100 km/h in autostrada e oltre i 90 km/h sulle strade extraurbane principali (art. 117 Codice della strada).
Inoltre, se commettono infrazioni che comportano la perdita dei punti, saranno sottratti il doppio dei punti, ad es. la guida con cellulare che ti fa perdere 5 punti, al neopatentato ne fa perdere 5×2=10 (art. 126 bis codice della strada ).
Chi consegue la patente B ( entrata in vigore il 9 febbraio 2011), per il primo anno dal rilascio non è consentita la guida di autoveicoli aventi una potenza , riferita alla tara superiore a 55 kW/t. Nel caso di veicoli di categoria M1, ai fini di cui al precedente periodo si applica un ulteriore limite di potenza massima pari a 70 kW.

 

Per le prove pratiche abbiamo a diposizione 2 Panda Natural Power atrezzate con doppi comandi

 

Patente BE

 

Si tratta di un’estensione delle patenti B, C e D che permette di Guidare veicoli che traino rimorchi non leggeri.

La BE permette di guidare veicoli della categoria B, trainanti un rimorchio non leggero (quando il rimorchio eccede il peso a vuoto della motrice oppure quando la massa complessiva della motrice + rimorchio supera le 3,5 tonnellate);

 

Patente C (si consegue a 21 anni)

La patente C è una patente professionale perchè abilita alla guida dei “camion” ovvero dei veicoli adibiti al trasporto cose in conto proprio (per il trasporto professionale, in conto terzi, adesso è richiesta, in aggiunta alla patente C, anche la CQC merci).

A 18 anni non si possono guidare subito tutti i mezzi pesanti, a meno di conseguire subito dopo la CQC trasporto cose con formazione ordinaria. Diversamente occorre aspettare di compiere 21 anni.

Per conseguire la C occorre avere la patente B.

 

Veicoli che si possono guidare:

  • autoveicoli per trasporto di cose (e non di persone, sono dunque esclusi gli autobus) aventi massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, anche trainanti un rimorchio leggero;
  • macchine operatrici eccezionali.

 

Patente CE

 

Si tratta di un’estensione delle patenti B, C e D che permette di Guidare veicoli che traino rimorchi non leggeri.

La patente CE permette di guidare motrici della categoria C trainanti un rimorchio non leggero (ad esempio autotreni e autoarticolati)

 

Patente D (si consegue a 24 anni)

 

La patente D abilita alla guida di autoveicoli per trasporto di persone con numero di posti a superiori a 9 compreso quello del conducente (autobus), ma solo in uso proprio.

Per guidare autobus e scuolabus per conto terzi occorre conseguire il CQC persone.

Per conseguire la D occorre avere la patente B.

 

Veicoli che si possono guidare:

  • autoveicoli per trasporto di persone (autobus e filobus) con numero di posti totali superiore a 9 ad uso proprio, anche trainanti un rimorchio leggero.

 

Patente DE

 

Si tratta di un’estensione delle patenti B, C e D che permette di Guidare veicoli che traino rimorchi non leggeri.
La patente DE permette di guidare motrici della categoria D trainanti un rimorchio non leggero (ad esempio autoarticolati destinati al trasporto di persone e autosnodati).